L’ultima cena di Ramen

L’altro giorno mi dimenavo sull’inutile pavé, tipica e pericolosissima pavimentazione milanese, che scorre lungo la spianata di corso Magenta. Tra un lastrone di pietra pericolosamente sollevato e l’altro e ben attenta a non rimanere vittima dell’errore dei principianti, la rotaia del tram, compivo acrobazie circensi con la mia bici, a bordo un sonnecchioso Chen Xi, stranamente muto.

Improvvisamente ci si para davanti la Basilica delle Grazie, che nel refettorio custodisce l’Ultima cena. Una fila di turisti aspetta diligentemente il proprio turno, severamente regolamentato, dieci minuti a piccoli gruppi per poter ammirare il capolavoro di Leonardo e magari avere la brillante idea di farcisi anche una foto davanti, come ha fatto qualche giorno fa' quel somaro di George Clooney.

Raggiungiamo una delle panchine antistanti la Chiesa in attesa dell’uscita di Vittorina, la cugina di Chen Xi, una sorta di dea in terra che lui pretende di vedere almeno una volta alla settimana infilandosi nei buchi liberi della sua fittissima agenda. La Kumari Vittorina ha la fortuna di andare a scuola proprio nell’edificio di fianco alla piazza, così come ha fatto anche il papà di Chen Xi e tutta la sua sterminata famiglia.

Un gruppetto di giapponesi fa crocchio di fianco a noi, in attesa del proprio turno e di svuotare la cartoleria antistante di cartoline e gadget di Santa Maria delle Grazie con l’assistenza di un vecchio signore Milanese che parla un discreto giapponese.

“Vedi Chen Xi li dentro c’è una delle opere più importanti del mondo!” il superlativo fa sempre breccia, “ l‘ha dipinto questo Leonardo e rappresenta l’ultima cena….”

“ a si lo sò, è quella che Gesù era andato a mangiare con i suoi amici!”

Chen Xi ha un’insana passione per le due ore di religione che la scuola elementare italiana impone, (una di inglese per la cronaca) e per la sua maestra Claudia, una simpatica signora per niente menosa, ex scout sempre in gonna e doc martins che gira con perenne chitarra a tracolla, sempre pronta ad estrarla e fare due sghitarrate a sfondo religioso.

“Avete sghitarrato anche a proposito dell’ultima cena?”, lo prendo in giro

Chen Xi che è ormai più maturo di me: “ noooo mamma dai, la maestra Claudia ci ha detto che Gesù e i suoi amici mangiavano per terra”

“ probabile, non penso ci fossero le sedie al tempo, anzi ne sono sicura”

“ si si anch’io ma nessuno dei miei compagni ci credeva”

“miscredenti!”

“ noooo mamma ….” niente sull’ora di religione e la maestra Claudia non si può fare dello spirito.

“ visto che nessuno ci credeva io ho alzato la mano”

“ e….” ho un pò paura a chiedere il seguito

“ ...e ho detto che Gesù e i suoi amici - che poi ce n’era uno che non era tanto amico ma non ho capito bene - facevano come in Giappone che si mangia seduti per terra i ramen!”

"Quando mi porti a mangiare i ramen???"